Wisepowder ha una gamma completa di materie prime di polvere Nootropics e ha un sistema di gestione della qualità totale.

Mostrando 1-4 64 dei risultati

1 2 3 4 ... 14 15 16

Nootropics

La polvere nootropica o le droghe intelligenti sono composti o integratori ben noti che migliorano le prestazioni cognitive. Funzionano aumentando la funzione mentale come memoria, creatività, motivazione e attenzione. Ricerche recenti si sono concentrate sulla creazione di un nuovo potenziale nootropico derivato da prodotti sintetici e naturali. L'influenza dei nootropi nel cervello è stata ampiamente studiata. I nootropi influenzano le prestazioni cerebrali attraverso numerosi meccanismi o percorsi, ad esempio, il percorso dopaminergico. Precedenti ricerche hanno riportato l'influenza dei nootropi sul trattamento dei disturbi della memoria, come l'Alzheimer, il Parkinson e la malattia di Huntington. Si osserva che questi disturbi compromettono le stesse vie dei nootropi. Pertanto, i nootropi stabiliti di recente sono progettati in modo sensibile ed efficace verso i percorsi. I nootropi naturali come il Ginkgo biloba sono stati ampiamente studiati per supportare i benefici benefici dei nootropi.

Nootropics Classify

  • Esistono due diversi nootropi: sintetico, un composto creato in laboratorio come la polvere di Piracetam e notevoli nootropi naturali ed a base di erbe, come il Ginkgo biloba e il Panax quinquefolius (Ginseng americano). I nootropi hanno dimostrato di potenziare le funzioni cerebrali e allo stesso tempo di rendere il cervello più sano.
  • Meccanismi di azione di Nootropics
  • La migliore polvere di Nootropics riduce i livelli di malondialdeide nel cervello, aumenta i livelli di molecole antiossidanti come; glutatione e superossido dismutasi. v
  • Interazione con dopamina-D2, recettori serotonergici e GABAB. v
  • Riduzione dei livelli di corticosterone nel plasma e MAO-A. v
  • Riduce la concentrazione di noradrenalina e diminuisce il turnover delle monoammine centrali. v
  • Inibizione dell'attività dell'acetilcolinesterasi nel cervello. v
  • Aumenta il contenuto di lipidi e fosfolipidi nel cervello. v
  • Protegge i neuroni dalla tossicità indotta dal glutammato. v
  • Modulazione dell'attività del recettore NMDA. v
  • Attività di scavenging dei radicali liberi; riduce la citotossicità e il danno al DNA indotti da H2O2.

Applicazioni nootropiche:

· Migliora l'apprendimento e la memoria:
L'apprendimento è il processo di acquisizione di nuove conoscenze o modifica delle conoscenze esistenti, mentre la memoria è la capacità del cervello di codificare, archiviare e recuperare le informazioni quando necessario. Sia l'apprendimento che la memoria sono vitali per godersi esperienze, pianificare azioni future e mantenere un'alta qualità della vita.
· Migliora la concentrazione e l'attenzione:
La concentrazione e l'attenzione sono la capacità di concentrare la propria mente su un singolo compito ignorando gli stimoli ambientali estranei. Ci sono diversi aspetti dell'attenzione e sono alla base di molte altre funzioni cognitive.
· Migliora la tua energia cerebrale:
Il cervello consuma circa 20 per cento dell'energia del corpo e l'energia cerebrale è stata associata alla salute generale del cervello. Senza energia sufficiente, tutte le elaborazioni cognitive del cervello saranno rallentate.
· Può portare a un umore migliore
L'umore comprende un'ampia varietà di stati mentali, tra cui ansia e depressione. È stato dimostrato che un cattivo umore influisce sull'energia cerebrale, sulla resistenza allo stress e sulla circolazione cerebrale.
· Aumenta la tua resistenza allo stress
Lo stress incide chiaramente sulle prestazioni mentali e sul benessere generale. Mentre la gestione dello stress dovrebbe essere una parte fondamentale di qualsiasi programma per migliorare la funzione cognitiva, alcune polveri nootropiche possono anche aiutare.
· Offrire neuroprotezione
Mentre molte persone usano queste sostanze per un impulso cerebrale istantaneo, i benefici neuroprotettivi a lungo termine dei nootropi non dovrebbero essere trascurati. Alcune ricerche suggeriscono che gli aspetti del declino cognitivo correlato all'età possono iniziare in adulti sani e istruiti anche mentre sono nei loro 20 e 30. In altre parole, non è mai troppo presto per iniziare a prendersi cura del proprio cervello e i nootropici potrebbero giocare un ruolo.

Come usare Nootropics?

Se inizierai a sperimentare integratori nootropici in polvere, per iniziare dovrai fare un paio di piccoli investimenti. La maggior parte dei migliori nootropi di alta qualità sono venduti allo stato puro come polveri sfuse di nootropi. Naturalmente, potresti chiederti come dovresti misurare e polvere nootropica come prendere.
Poiché la maggior parte di questi composti è presente in natura, è possibile aggiungere alla dieta tali alimenti a base vegetale. Inoltre, puoi utilizzare integratori vegani e biologici nella tua dieta per ottenere tutti i loro potenziali benefici. Oppure puoi aggiungerli in polvere a frullati, tè o succhi.
Alcune persone sono allergiche ad alcune sostanze; Per questo motivo, è necessario ascoltare il proprio corpo e il proprio medico e utilizzare questi integratori nootropici di conseguenza.
Nessun integratore può superare gli effetti dannosi di scelte di vita povere che non supportano la salute del cervello. Quindi, è necessario apportare cambiamenti positivi nel tuo stile di vita per ottenere i maggiori vantaggi di questi farmaci intelligenti.

Nootropics è sicuro?

Determinare la sicurezza nootropica è più complesso di quanto possa sembrare. A differenza dei farmaci, gli integratori nootropici non devono essere sottoposti a studi clinici che dimostrino la loro sicurezza prima di essere venduti. Tutto il processo di produzione di nootropi può influire sulla sicurezza nootropica. Dalla fonte di polvere nootropica all'uso finale di farmaci nootropici.
La polvere nootropica è l'ingrediente più importante degli integratori nootropici, il produttore di polvere nootropica è la fonte diretta di polvere nootropica. Una buona fabbrica di polveri nootropiche deve avere impianti di produzione progettati con la sicurezza come priorità assoluta.
Altri fattori che influenzano Nootropics sono:
(1) Sicurezza supportata dalla ricerca
Il modo migliore per verificare la sicurezza di un nootropic è con studi clinici sull'uomo.
(2) Forme nootropiche avanzate
Quando gli ingredienti nootropici (polvere nootropica elevata) sono presentati in forme di qualità superiore, la loro sicurezza può migliorare
(3) Formulazione attenta
(4) consegna pulita
A cosa servono i nootropi sicuri se le capsule che li trasportano sono dannose per te? Negli integratori nootropici, a volte vediamo produttori che usano capsule, additivi e scelte di ingredienti discutibili che sono state associate a potenziali rischi per la salute.
(4) consegna pulita
(5) Prendi i nootropi correttamente

Acquista Nootropics?

Se desideri acquistare nootropi, il primo pensiero forse è "I nootropi sono sicuri?" . È difficile dare una risposta chiara sì o no. Perché ci sono troppe variabili che possono influenzare la sicurezza nootropica, da ingrediente a ingrediente e da marca a marca. Prima di acquistare la polvere nootropica, è meglio fare più ricerche, dalla fonte della polvere nootropica alla consegna.

Riferimento:

  1. Lanni C., Lenzken S. C., Pascale A., et al. Cognition enhancers between treating and doping the mind. Pharmacological Research. 2008;57(3):196–213. doi: 10.1016/j.phrs.2008.02.004.
  2. Dartigues J.-F., Carcaillon L., Helmer C., Lechevallier N., Lafuma A., Khoshnood B. Vasodilators and nootropics as predictors of dementia and mortality in the PAQUID cohort. Journal of the American Geriatrics Society. 2007;55(3):395–399. doi: 10.1111/j.1532-5415.2007.01084.x.
  3. Kessler J., Thiel A., Karbe H., Heiss W. D. Piracetam improves activated blood flow and facilitates rehabilitation of poststroke aphasic patients. Stroke. 2000;31(9):2112–2116. doi: 10.1161/01.STR.31.9.2112.
  4. Raichle M. E., Mintun M. A. Brain work and brain imaging. Annual Review of Neuroscience. 2006;29:449–476. doi: 10.1146/annurev.neuro.29.051605.112819.
  5. Kumar V., Khanna V. K., Seth P. K., Singh P. N., Bhattacharya S. K. Brain neurotransmitter receptor binding and nootropic studies on Indian Hypericum perforatum Linn. Phytotherapy Research. 2002;16(3):210–216. doi: 10.1002r.1101.
  6. Nootropic drugs: Methylphenidate, modafinil and piracetam – Population use trends, occurrence in the environment, ecotoxicity and removal methods – A review. Wilms W, Woźniak-Karczewska M, Corvini PF, Chrzanowski Ł. Chemosphere. 2019 Jun 4;233:771-785. doi: 10.1016/j.chemosphere.2019.06.016. Review.PMID: 31200137