Blog

La guida definitiva alla quercetina

Che cos'è la quercetina?

Quercetina (117-39-5) appartiene a un gruppo di composti chiamati flavonoidi. Il suo nome chimico è 3, 3 ′, 4 ′, 5,7-pentahydroxyflavone. È un pigmento che esiste naturalmente in molte verdure, frutta e cereali ed è tra i principali antiossidanti nelle diete. La quercetina è disponibile anche in forma di capsule e anche in polvere come integratore alimentare.

Quercetina (117-39-5) aiuta l'organismo a combattere i danni causati dai radicali liberi che sono collegati a molte malattie croniche. Le sue proprietà antiossidanti aiutano anche a ridurre la pressione sanguigna, i sintomi di allergia e l'infiammazione.

Come funziona la quercetina?

La quercetina ha effetti anti-infiammatori e antiossidanti che aiutano a ridurre l'infiammazione della prostata. È in grado di inibire l'ossidazione di altri composti o molecole perché contiene una sostanza chimica polifenolica che rimuove i radicali liberi.

Inoltre inibisce o attiva le attività di molte proteine. Ad esempio, inibisce le azioni della proteina chinasi attivando allo stesso tempo i recettori degli estrogeni.

Alcuni studi suggeriscono che la quercetina può:

  • Ridurre i danni ai grassi mediante ossidazione
  • Blocca il rilascio di istamina, un composto azotato che ostacola l'attivazione cellulare e influenza le allergie
  • Neutralizza i ROS e i radicali liberi
  • Aumenta i livelli di glutatione. Il glutatione previene i danni ai componenti cellulari causati dai radicali liberi
  • Bloccando le vie e le sostanze infiammatorie (inclusi CRP e COX-2) riducendo quindi l'infiammazione
  • Aumenta il potere antiossidante generale del sangue
  • Sii attivo contro alcuni virus e batteri

Uso di quercetina

Affinché la quercetina sia efficace, è necessario utilizzarla solo quando raccomandato dal medico. Anche se hai preso una decisione personale per usarlo, devi ottenere l'approvazione dal tuo medico. E prima di iniziare a prendere il supplemento di quercetina, assicurati di leggere le informazioni sul paziente sul foglietto fornito con il supplemento. Seguire attentamente le istruzioni prima uso di quercetinae assicurati di porre al tuo medico o al medico qualsiasi domanda tu possa avere in mente.

Affinché la quercetina sia efficace, attenersi alla dose prescritta dal medico curante: non aumentare o ridurre il dosaggio o interrompere l'uso del supplemento senza consultare il medico curante. Si noti che prendere alto dosaggio di quercetina può causare troppo stress ai reni. Significa che devi solo prendere la dose prescritta per prevenire inutili problemi di salute.

La quercetina viene generalmente assunta quotidianamente e, per trarre il massimo beneficio dai suoi effetti, si suppone che la prenda regolarmente.

La guida definitiva alla quercetina

Dosaggio di quercetina

Se si decide di assumere un integratore di quercetina, la dose giornaliera raccomandata è 500 mg. Alcune persone possono assumere fino a 1000 mg al giorno per goderne appieno benefici della quercetina. Il supplemento può includere anche vitamina C, bromelina o qualsiasi altra sostanza che aiuti l'organismo ad assorbire efficacemente la quercetina.

Il dosaggio di quercetina adatto per un individuo dipende da fattori tra cui la storia medica, il sesso e l'età. Ecco perché è necessario parlare con il proprio medico, operatore sanitario o farmacista per ottenere consigli e dosi adeguati se si sceglie di assumere la quercetina.

Benefici della quercetina

Le proprietà antiossidanti della quercetina sono state collegate a molti benefici per la salute. Alcuni di questi benefici della quercetina includere:

Quercetina per la difesa immunitaria

L'uso di quercetina può avere alcuni effetti positivi sul sistema immunitario. In uno studio, le persone 1000 hanno assunto una dose di 1000 mg di quercetina al giorno. Il farmaco è riuscito a ridurre significativamente i giorni di malattia e la gravità dei sintomi del raffreddore comune.

Gli atleti che praticano esercizi di resistenza hanno maggiori probabilità di prendere un raffreddore comune perché di solito esauriscono i loro corpi con frequenti allungamenti. È stato scoperto che una dose di 1000 mg di quercetina al giorno riduce l'incidenza del raffreddore comune e l'incidenza di infezioni respiratorie negli atleti allenati con 40 durante l'allenamento di resistenza.

La quercetina è stata somministrata loro dopo 3 giorni di intenso esercizio di resistenza durante il periodo di recupero dell'esercizio che è durato due settimane.

La guida definitiva alla quercetina

Quercetina come agente anti-invecchiamento

I ricercatori ritengono che la quercetina sia "senolitica" in quanto può fermare il processo di invecchiamento. In uno studio condotto sulla pelle umana, è stato scoperto che la quercetina elimina le dannose cellule senescenti responsabili dell'invecchiamento.

In un altro studio, è stato scoperto che la quercetina ha la capacità di aumentare la resistenza allo stress nei vermi e anche di aumentarne la durata. In ancora un altro studio, è stato scoperto che la quercetina aumenta la durata della vita dei vermi di 15%, aumentando allo stesso tempo la loro capacità di gestire lo stress. I risultati di questi studi suggeriscono che la quercetina può essere utilizzata come agente anti-invecchiamento.

Asma e allergie

Se sei allergico o soffri di asma, la quercetina può essere una risposta al tuo problema. Alcune persone che lo hanno utilizzato hanno riferito che aiuta con il dominio di Th2. La quercetina può rilassare i muscoli lisci che rivestono le vie respiratorie migliorando così il flusso delle vie aeree.

È stato anche scoperto che la quercetina riduce le allergie dovute a cibi come soia, noci, molluschi, grano, pesce, arachidi, uova, lattosio e altri alimenti che scatenano reazioni allergiche. In uno studio su animali, è stato scoperto che la quercetina può bilanciare la risposta immunitaria e ridurre le allergie.

Se soffri di sindrome da attivazione dei mastociti, i mastociti iperattivi rilasceranno molecole come citochine, leucotrieni, istamina e altre sostanze chimiche dannose nel tuo corpo. Queste sostanze chimiche causano infiammazioni simili a quelle che si verificano durante una risposta allergica.

La quercetina può bloccare l'attivazione dei mastociti nel tuo corpo impedendo loro di rilasciare le sostanze chimiche dannose che causano l'infiammazione.

Se si soffre di febbre da fieno, significa che il gene del recettore H1 dell'istamina è sovraespresso. Quando questo gene è sovraespresso, i sintomi dell'allergia saranno più gravi. È stato scoperto che la quercetina riduce l'espressione sul gene H1R riducendo quindi i sintomi allergici.

La quercetina può ridurre l'infiammazione

L'infiammazione è causata dai radicali liberi che danneggiano le cellule del ragazzo. Alti livelli di radicali liberi attivano i geni che scatenano l'infiammazione.

Mentre il tuo corpo ha bisogno di un po 'di infiammazione per combattere le infezioni e guarire, è noto che livelli persistenti o elevati di infiammazione causano problemi di salute tra cui malattie renali e cardiache, nonché alcuni tumori.

Alcuni studi hanno dimostrato che la quercetina aiuta a ridurre l'infiammazione. In uno studio in provetta, è stato scoperto che la quercetina era in grado di ridurre i marker di infiammazione nelle cellule umane come le molecole di necrosi tumorale interleuchina-6 (IL-6) e alfa (TNFα).

In un altro studio condotto su donne 50 a cui era stata diagnosticata l'artrite reumatoide, i soggetti hanno assunto 500 mg di quercetina per otto settimane. Dopo le otto settimane, i partecipanti hanno riportato una significativa riduzione del dolore post-attività, del dolore mattutino e della rigidità mattutina.

I partecipanti hanno anche sperimentato una notevole riduzione dei marker di infiammazione rispetto a quelli del gruppo di controllo.

La quercetina può alleviare i sintomi di allergia

Le proprietà antinfiammatorie della quercetina possono fornire sollievo ai sintomi allergici. Studi su animali e in provetta hanno scoperto che la quercetina può bloccare gli enzimi responsabili dell'infiammazione e sopprime anche le sostanze chimiche che promuovono l'infiammazione.

Ad esempio, in uno studio sono stati somministrati topi allergici alle arachidi integratori di quercetina. I risultati dello studio sono stati abbastanza promettenti in quanto hanno dimostrato che l'assunzione di integratori ha soppresso le loro reazioni anafilattiche.

La quercetina può avere effetti antitumorali

Le proprietà antitumorali della quercetina possono anche essere attribuite alle sue proprietà antiossidanti. In alcuni studi su animali e provette, è stato scoperto che la quercetina induce la morte delle cellule tumorali della prostata e sopprime la crescita delle stesse cellule.

In altri studi, è stato scoperto che la quercetina ha effetti simili nelle cellule tumorali del surrene, dei linfoidi, delle ovaie, del colon, del sangue, della vescica, della mammella, del polmone e del fegato.

La quercetina può ridurre il rischio di disturbi cerebrali cronici

Dai risultati della ricerca, la quercetina può aiutare a proteggere dalla demenza, dalla malattia di Alzheimer e da altri disturbi degenerativi del cervello.

In uno studio che ha richiesto tre mesi, le iniezioni di quercetina sono state somministrate ai topi con malattia di Alzheimer. Alla fine dei tre mesi, è stato scoperto che diversi marker dell'Alzheimer erano stati ridotti e che i topi si sono comportati così bene nei test di apprendimento.

Un altro studio è stato condotto su topi con la fase iniziale della fase tardiva della malattia e i risultati sono stati notevoli. Gli animali sono stati nutriti con una dieta ricca di quercetina per la durata dello studio. Alla fine, gli animali hanno mostrato un miglioramento delle funzioni cerebrali e una riduzione dei marker della malattia di Alzheimer.

Per molti anni, il caffè è noto per ridurre il rischio di malattia di Alzheimer. La ricerca ha dimostrato che questo effetto protettivo deriva dalla quercetina nel caffè e non dalla caffeina.

La guida definitiva alla quercetina

La quercetina può ridurre la pressione sanguigna

La ricerca ha dimostrato che l'ipertensione è la principale causa di morte negli Stati Uniti. In effetti, la condizione colpisce un adulto su tre in America.

Da uno studio in provetta, è stato scoperto che la quercetina ha la capacità di abbassare i livelli di pressione sanguigna. È stato scoperto che il composto provoca il rilassamento dei vasi sanguigni.

In un'altra ricerca condotta sui topi, è stato scoperto che i loro livelli di pressione diastolica e sistolica (numero inferiore e superiore) sono stati abbassati rispettivamente di 23% e 18%.

In una revisione di studi sull'uomo che hanno coinvolto persone 580, è stato scoperto che la loro pressione diastolica e sistolica si riduceva rispettivamente di 2.6 mmHg e 5.8 mmHg dopo aver assunto più di 500 mg di integratore di quercetina al giorno.

La quercetina può migliorare la salute metabolica

Alcune ricerche suggeriscono che l'uso di quercetina può migliorare la salute metabolica. In uno studio sulle donne obese 78, la sindrome dell'ovaio policistico ha assunto 1000 mg di quercetina al giorno per 12 settimane. I risultati hanno mostrato che i livelli di LH, testosterone e resistina (marker di obesità) erano ridotti in queste donne.

La quercetina aiuta nel recupero post-esercizio

Tra i benefici della quercetina ci sono quelli che aiutano a migliorare il recupero dopo gli esercizi di allenamento. In uno studio i ciclisti 30 sono stati sottoposti a quercetina di 1000 mg al giorno dopo un allenamento molto intenso.

È stato scoperto che il prodotto chimico migliora il loro recupero, soprattutto se combinato con altri anti-infiammatori e antiossidanti come DHA, EPA, isoquercetina ed EGCG.

In un altro studio, la quercetina ha ridotto lo stress ossidativo e l'infiammazione post-esercizio dopo 2 settimane in giovani non allenati.

La quercetina può trattare le ulcere

In uno studio, gli uomini 40 hanno assunto la quercetina direttamente per via orale. Nella metà dei casi, questo farmaco ha contribuito ad alleviare il dolore entro i giorni 7 - 10. Anche le loro ulcere sono state guarite.

Sono attualmente in corso ricerche per scoprire l'effetto della quercetina contro il reflusso acido, l'Helicobacter pylori e le ulcere allo stomaco.

Effetti collaterali della quercetina

La quercetina è generalmente sicura perché è ottenuta da frutta e verdura. Anche come integratore, sembra essere molto sicuro senza effetti collaterali. In alcuni casi, quando prendi più di 1000 mg di farmaco al giorno, potresti riscontrarne alcuni effetti collaterali della quercetina per esempio:

  • Formicolio e intorpidimento
  • Mal di testa
  • Fiato corto
  • Danno renale se somministrato per via endovenosa in dosi superiori a 945 mg / m2
  • Vomito e nausea

Se assunta con il cibo, la quercetina è anche sicura per l'allattamento e le donne in gravidanza. Tuttavia, non esistono studi scientifici a supporto della sicurezza degli integratori di quercetina per l'allattamento o le donne in gravidanza. Quindi, in caso di gravidanza o allattamento, è necessario consultare il proprio medico prima di consumare il farmaco per evitare effetti collaterali da quercetina.

Come con tutti gli altri integratori, se sta assumendo altri farmaci, è consigliabile consultare il proprio medico prima di assumere la quercetina perché può interagire con questi altri farmaci.

L'interazione della quercetina con altri farmaci

Se il tuo medico ti indica di usare la quercetina, porta alla sua attenzione tutti gli altri farmaci che stai attualmente utilizzando. Il tuo medico dovrebbe essere consapevole di tutte le interazioni che possono verificarsi tra i farmaci che stai usando e la quercetina e sarà in una posizione migliore per monitorarti per queste interazioni. Dopo aver iniziato a usare la quercetina, non modificare, interrompere o iniziare a utilizzare qualsiasi altro farmaco prima di consultare il medico, il farmacista o il fornitore di assistenza sanitaria.

La quercetina ha gravi interazioni con topotecan ed everolimus ma ha interazioni moderate con più di 60 altri farmaci, tra cui:

  • armodafinil
  • alvimopan
  • ciprofloxacina
  • fleroxacina
  • fexofenadina
  • gemifloxacina
  • loratadina
  • levofloxacina
  • moxifloxacina
  • ofloxacina
  • norfloxacina

L'elenco sopra non è completo. Quindi, prima di usare la quercetina, informi il farmacista o il medico di tutti i farmaci che stai usando. Devi tenere un elenco di tutti i tuoi farmaci e condividere queste informazioni con il tuo medico.

Alcuni farmaci vengono scomposti o modificati dal fegato. Quando prende la quercetina insieme a questi farmaci, può ridurre la velocità con cui il fegato si rompe o cambia questi farmaci. Ciò può aumentare gli effetti collaterali di questi altri farmaci. Quindi, prima di assumere la quercetina insieme a questi farmaci che vengono modificati o scomposti dal fegato, è necessario parlarne con il proprio medico. Alcuni di questi farmaci includono:

  • Avandia (rosiglitazone)
  • Taxol (paclitaxel)
  • verapamil (Verelan, Isoptin, Calan, ecc.)
  • Cordarone (amiodarone)
  • tretinoins
  • Taxotere (docetaxel)
  • Prandin (repaglinide) e altri.

Esistono anche altri farmaci come i substrati della glicoproteina P che vengono spostati dalle pompe nelle cellule. Quando la quercetina viene utilizzata insieme a tali farmaci, può aumentare la velocità con cui questi farmaci vengono assorbiti rendendo le pompe meno attive. Quando ciò accade, gli effetti collaterali di questi farmaci saranno più gravi. Questi farmaci includono:

  • Cardizem (diltiazem)
  • Lanoxin (digossina)
  • Verapamil (Ispotin, Calan, Verelan)
  • Ciclosporina (Sandimmune, Neoral)
  • Agenerase (amprenavir)
  • Invirase (saquinavir)
  • Viracept (nelfinavir)
  • Chinidina
  • Imodio (loperamide)
  • vincristina
  • Taxol (paclitaxel)
  • Etoposide (VePesid, VP16)
  • Zantac (ranitidina)
  • Tagamet (cimetidina)
  • Allegra (fexofenadina)
  • Sporanox (itraconazolo)
  • Nizoral (ketoconazole) e altri.

Recensioni di quercetina

Il nome quercetin è in uso da 1857. Come affermato in precedenza, la quercetina è un flavonoide ed è il più abbondante di tutti. Le piante contenenti flavonoidi sono state utilizzate in molte culture per i loro valori medicinali. Tuttavia, i flavonoidi sono stati scoperti negli 1930 e sono stati identificati come i composti responsabili dei numerosi benefici per la salute delle piante che li contengono.

La quercetina è venuta alla ribalta diversi anni fa quando gli scienziati hanno scoperto che può causare mutazioni nei batteri, una proprietà che poteva potenzialmente provocare il cancro.

Tuttavia, da tutte le recensioni e studi sulla quercetina, è stato scoperto che il supplemento contribuisce alla soppressione delle cellule tumorali. Oggi ci sono molte recensioni di quercetine online e il modo migliore per identificare un buon fornitore di quercetine è leggere queste recensioni.

La guida definitiva alla quercetina

Quercetina in polvere in vendita

Gli integratori di quercetina sono disponibili in diverse forme. Alcuni vengono in forma di capsule mentre altri vengono in polvere. La forma di capsula della quercetina è facile da deglutire perché è liscia. Quercetina in polvere in vendita è disponibile anche in forme gommose ideali per i bambini. Gli integratori di quercetina liquida sono disponibili in alcuni punti vendita e si presentano sotto forma di spray o gocce.

Quando si tratta di scegliere integratori di quercetina, è bene considerare quale forma funziona meglio per te. Molte persone riferiscono che gli integratori di quercetina in polvere funzionano meglio ed è facile da usare. Le forme in polvere di quercetina possono anche essere miscelate in alimenti o bevande.

La polvere di quercetina in vendita è confezionata in quantità che tengono conto del dosaggio raccomandato di quercetina in modo da poter acquistare la quantità esatta di cui hai bisogno. Il dosaggio per polvere di quercetina (117-39-5) è di solito due misurini al giorno. Questo sarà sufficiente solo se da una fonte attendibile. La polvere di quercetina di bassa qualità potrebbe richiedere di consumare più di due misurini al giorno.

Un'altra cosa che devi considerare quando acquisti polvere di quercetina è la sua forza o potenza. Una polvere di quercetina di alta qualità deve contenere tra 500 - 1,200 mg per dose. Qualcosa di inferiore a quello non è raccomandato e non deve essere acquistato. Per i bambini, il dosaggio raccomandato di quercetina è di circa 100 mg al giorno.

Quercetina in polvere in vendita in punti affidabili di solito contiene alcuni ingredienti aggiuntivi per migliorare le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti della quercetina.

Dove acquistare la polvere di quercetina

Ci sono molti punti vendita dove puoi comprare polvere di quercetina. Questi punti vendita vendono anche polvere di quercetina alla rinfusa nel caso in cui si desideri rivendere.

I rapporti hanno dimostrato che non tutti i prodotti di quercetina contengono ciò che le etichette affermano che contengano. Dopo aver acquistato, esaminato e testato una varietà di prodotti a base di quercetina utilizzati negli Stati Uniti, uno studio ha scoperto che due prodotti contenevano fino al 14% in meno di quercetina rispetto a quanto elencato sulle loro etichette.

Ecco perché prima di acquistare la polvere di quercetina, è bene farlo solo da fonti affidabili o affidabili fornitore di quercetina.

Puoi acquistare quercetin online, ma prima di farlo, assicurati di leggere le loro recensioni online per sapere cosa hanno da dire i loro precedenti clienti. Se possibile, lascia che i tuoi amici o familiari ti raccomandino un buon fornitore di quercetine.

Stai cercando un negozio online con polvere di quercetina di alta qualità e con un eccellente servizio clienti? Puoi ordinare da noi.

Le parole finali

La quercetina è un flavonoide molto popolare. Il supplemento è stato collegato alla riduzione dei livelli di zucchero nel sangue, alla pressione sanguigna, all'infiammazione e al miglioramento delle prestazioni dell'esercizio. Gli scienziati ritengono inoltre che la quercetina abbia proprietà antitumorali, antiallergiche e protettive per il cervello.

Se vuoi integrare la tua dieta con quercetina, dovresti prima consultare un medico o un operatore sanitario. Infine, assicurati di acquistare polvere di quercetina solo da fornitori affidabili.

Referenze

  • Quercetina, infiammazione e immunità, Yao Li, Jiaying Yao, Chunyan Han, Jiaxin Yang, Maria Tabassum Chaudhry, Shengnan Wang, Hongnan Liu e Yulong Yin2, NCBI.
  • Davis JM, Murphy EA, Carmichael MD Effetti della quercetina flavonoide alimentare su prestazioni e salute. Sports Med. Rep. 2009; 8: 206 – 213.
  • Formica JV, Regelson W (1995). "Revisione della biologia della quercetina e dei bioflavonoidi correlati". Tossicologia alimentare e chimica. 33 (12): 1061 – 80.

Contenuti

2019-12-04 Un'altra categoria
A proposito di wisepowder