Polvere di Elafibranor (GFT505): il nuovo studio sulla terapia farmacologica per la NASH