Blog

Acido linoleico coniugato (CLA): benefici, dosaggio, effetti collaterali

 

1. Che cos'è l'acido linoleico coniugato (CLA)?

Acido linoleico coniugato (CLA) è essenzialmente un tipo naturale di acido grasso polinsaturo, omega-6. Le principali fonti alimentari di acido linoleico coniugato sono carne e latticini di ruminanti come mucche, capre e pecore.

La quantità totale di CLA nelle diete dipende da cosa si nutrono gli animali. Un livello più elevato di acido linoleico coniugato si trova principalmente nella carne e nei latticini delle mucche allevate ad erba rispetto alle mucche alimentate a grano.

Acido linoleico coniugato (CLA) (2420-56-6) è considerato un grasso sano e si ritiene che abbia molti benefici per la salute. Tuttavia, i supplementi di acido linoleico coniugato (cla) sono prodotti artificialmente alterando chimicamente l'acido linoleico negli oli vegetali. È per questo motivo che si dice che gli integratori di CLA possano rappresentare un rischio per la salute.

 

2. In che modo l'acido linoleico coniugato (CLA) ti aiuta a perdere peso?

Acido linoleico coniugato (CLA) può essere riferito a un gruppo di isomeri posizionali e geometrici dell'acido linoleico. Naturalmente, l'isomero più abbondante è cis-9, trans-11 (c9, t11), mentre in forma di integratore il CLA viene in genere venduto come una miscela uguale dei 2 isomeri predominanti c9, t11 e t10, c12.

Negli studi sugli animali, è stato scoperto che il CLA riduce il grasso corporeo in diversi modi. In diversi studi sui topi, è stato scoperto che riduce l'assunzione di cibo, aumenta la combustione dei grassi, stimola la scomposizione dei grassi e inibisce la produzione di grassi.

Nell'uomo, è stato anche scoperto che il CLA provoca una significativa perdita di grasso. Tuttavia, il potenziale di combustione dei grassi del CLA è molto più forte negli animali che nell'uomo. La ricerca mostra che la perdita di peso coniugata dell'acido linoleico è solo modesta nell'uomo.

È stato trovato quello trans-10, cis-12 CLA attenua il contenuto e la differenziazione del TG adipocitario umano. Il CLA agisce per ridurre l'adiposità attraverso proprietà modulanti del metabolismo lipidico. L'azione dell'acido linoleico coniugato sul metabolismo lipidico è associata all'inibizione dell'ingresso del glucosio negli adipociti.

Una revisione degli studi pubblicati mostra che l'acido linoleico coniugato per la perdita di peso, assunto alla dose di 3.2 grammi al giorno, produce una lieve perdita di grasso corporeo (media 0.05 kg) rispetto a un placebo.

In uno studio è emerso che l'integrazione di una miscela di CLA in persone in sovrappeso e obese (da 3 a 4 g / giorno per 24 settimane) ha ridotto la massa grassa e ha aumentato la massa magra.

Vale la pena notare che alcune persone ottengono risultati migliori di altre a causa di fattori tra cui: combinazione di isomeri CLA rispetto a isomeri individuali, dose di CLA e durata del trattamento, sesso, peso, età e stato metabolico dei soggetti.

Uno dei possibili meccanismi potenziali con cui il CLA riduce la massa grassa corporea potrebbe essere che diminuisce l'assunzione di energia o aumenta il dispendio energetico.

Uno studio ha dimostrato che i topi integrati con una miscela di CLA per quattro settimane hanno ridotto l'assunzione di cibo e sperimentato miglioramenti della funzionalità epatica, sebbene gli studi non abbiano ancora dimostrato lo stesso effetto negli esseri umani.

 

Acido linoleico coniugato (CLA): benefici, dosaggio, effetti collaterali

 

3. Benefici dell'acido linoleico coniugato (CLA)

Oltre a Vantaggi del CLA in peso altri benefici dell'acido linoleico coniugato (cla) includono:

i. Bodybuilding

Il bodybuilding CLA agisce riducendo il grasso corporeo e talvolta migliorando la massa magra.

In uno studio su uomini e donne obesi, è stata osservata una diminuzione della massa grassa anche al dosaggio più basso (1.7 g / giorno di CLA misto), mentre un aumento della massa corporea magra è stato rilevato solo al più alto dosaggio di CLA.

ii. Agente anticancro

Sebbene i grassi siano stati implicati in molte forme di cancro, alcuni tipi di grassi hanno proprietà anticancro, di cui il CLA è il principale. Effetti inibitori del CLA contro la carcinogenesi sono stati dimostrati nella ghiandola mammaria, nella pelle, nel colon, nella prostata e nello stomaco anteriore di ratti, umani e topi.

Il CLA è coinvolto in una varietà di eventi biologici in tutte e tre le fasi della carcinogenesi. Gli effetti del CLA sono correlati all'inibizione della crescita e della proliferazione, all'induzione dell'apoptosi e alla riduzione della ramificazione e alla riduzione della densità del sistema duttale delle cellule cancerose.

Diversi studi hanno dimostrato queste proprietà anticancro del CLA. Loro includono;

  • Tumori e massa tumorale ridotti in un caso di donne con carcinoma mammario.
  • Riduzione del DNA e aumento dell'apoptosi in un caso di linea cellulare HT-29 del colon umano.

iii. Migliora le prestazioni degli atleti

Supplementi CLA si ritiene che migliori le prestazioni atletiche stimolando la produzione di testosterone nelle cellule di Leydig dei testicoli. Questo può aiutare ad allungare il tempo necessario al corpo per stancarsi durante l'esercizio.

iv. Riduce il rischio di malattie cardiache

L'aterosclerosi è una malattia che provoca indurimento e restringimento delle arterie quando depositi di grasso (placca) ostruiscono le arterie. Questo è un fattore di rischio per le malattie cardiache.

In uno studio del 2018 su topi obesi, è stato suggerito che l'assunzione di integratore di acido linoleico coniugato (cla) potrebbe proteggere dall'aterosclerosi. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per convalidare questi effetti del CLA sull'aterosclerosi nell'uomo.

v. Modula i parametri metabolici del diabete di tipo 2

Ci sono molti fattori che possono portare allo sviluppo del diabete di tipo 2 tra cui la presenza di ridotta tolleranza al glucosio, etnia, età, sesso e genetica. L'obesità è la causa principale del diabete di tipo 2. Il CLA riduce l'adiposità e quindi potrebbe aiutare a controllare il diabete di tipo 2.

In uno studio comprendente pazienti diabetici di tipo 2, integratori di CLA somministrati a 6 g / die per settimane. Ciò ha comportato una riduzione della glicemia a digiuno, della peptina plasmatica, dell'indice di massa corporea e del peso corporeo.

VI. Abbassando la pressione sanguigna

Quando il CLA viene assunto insieme a farmaci per la pressione alta come il ramiprill, riduce la pressione sanguigna più dei farmaci usati da soli.

 

Acido linoleico coniugato (CLA): benefici, dosaggio, effetti collaterali

 

4. Come prendere l'acido linoleico coniugato (CLA)?

La raccomandata Dosaggio CLA secondo vari studi è da 3 a 6 g al giorno per 8 settimane a 7 mesi e queste dosi sembrano sicure. Per la perdita di peso sono necessari almeno 3 grammi al giorno.

Le prove suggeriscono che non provoca gravi effetti avversi a dosi fino a 6 grammi al giorno, ma dosi più elevate aumentano i rischi.

Ti chiedi come prendere cla? Per la perdita di peso, è comunemente assunto per via orale. Il CLA prima e dopo i pasti è appropriato. È sicuro incorporare nella dieta alimenti con acido linoleico coniugato come carne di manzo nutrita con erba per benefici a vita prima di ricorrere al supplemento di acido linoleico coniugato (CLA).

Tuttavia, la Food and Drug Admistration (FDA) consente agli integratori CLA di essere aggiunti agli alimenti e gli conferisce uno stato generalmente considerato sicuro (GRAS).

Felice di CLA, l'acido linoleico coniugato (cla) condividi su pinterest è la strada da percorrere.

 

5. Effetti collaterali di acido linoleico coniugato (CLA)

Come tutti gli altri prodotti, i vantaggi e i pericoli del CLA devono essere esaminati prima di decidere di prenderli. Alcuni degli effetti collaterali dell'acido linoleico coniugato (cla) includono:

i. Insulino-resistenza

La supplementazione di CLA può avere effetti negativi sul metabolismo dell'insulina nell'uomo.

La leptina e il glucosio sono molto importanti. È stato suggerito che la riduzione dose-dipendente dei livelli circolanti di leptina osservata dopo l'integrazione con CLA spiega la resistenza insulinica associata.

ii. Disturbi emorragici

L'acido linoleico coniugato può anche rallentare la coagulazione del sangue.

iii. Sanguinamento insolito durante l'intervento chirurgico

L'acido linoleico coniugato può causare emorragie extra durante e dopo l'intervento chirurgico. Smetti di usarlo almeno 2 settimane prima di un intervento chirurgico programmato.

iv. Rischio di diabete

Sebbene alcuni studi dimostrino che il CLA può modulare l'effetto del diabete, vi sono dubbi sul fatto che l'assunzione di acido linoleico coniugato può peggiorare il diabete.

v. Sindrome metabolica

L'assunzione di integratori di CLA può aumentare il rischio di contrarre diabete se si ha la sindrome metabolica. Grandi dosi (oltre 6 g / die) di CLA supplementare possono causare un aumento dell'accumulo di grasso nel fegato, che è un fattore di rischio per la sindrome metabolica e il diabete.

Altro effetti collaterali di CLA includere;

  • Mal di stomaco
  • Costipazione
  • Diarrea
  • Indigestione

 

6. Dove trovo l'acido linoleico coniugato (CLA)?

La maggior parte dei consigli dei ricercatori è quella di prendere alimenti arricchiti con CLA da latte e manzo e agnello nutriti con erba anziché integratori di CLA. In alcuni negozi di alimentari si trovano anche uova fortificate con CLA. Tuttavia, se decidi di prenderlo Supplementi CLA, trova un marchio testato e approvato da un ente di certificazione riconosciuto. Considera anche recensioni di acido linoleico coniugato (cla) di altri utenti. Ciò può garantire la massima qualità e sicurezza possibile.

 

Riferimenti:

  • Whigham, LD, Watras, AC e Schoeller, DA (2007). Efficacia dell'acido linoleico coniugato per la riduzione della massa grassa: una meta-analisi nell'uomo. La rivista americana di nutrizione clinica, 85(5), 1203-1211.
  • Brown, JM e McIntosh, MK (2003). Acido linoleico coniugato nell'uomo: regolazione dell'adiposità e della sensibilità all'insulina. Il diario della nutrizione, 133(10), 3041-3046.
  • Gorissen L, De Vuyst L, Raes K, De Smet S, Leroy F (aprile 2012). "La cinetica di produzione di acido linoleico e linolenico coniugato da parte dei bifidobatteri differisce tra i ceppi". Giornale internazionale di microbiologia alimentare. 155 (3): 234-240.

 

Contenuti

 

 

2020-03-27 Supplementi
vuoto
A proposito di wisepowder