Prodotti

Polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico 99-50-3

Acido 3,4-diidrossibenzoico in polvere Informazioni sulla base chimica Nome Acido 3,4-diidrossibenzoico CAS 99-50-3 Purezza 99% Nome chimico Acido 3,4-diidrossibenzoico Sinonimi ACIDO 3,4-DIIDROSSIBENZOICO acido protocatechuico 99-50-3 acido protocatehuico 4-Carbossi-1,2-diidrossibenzene Formula molecolare C7H6O4 Molecolare [...]

Wisepowder ha la capacità di produrre e fornire grandi quantità. Tutta la produzione in condizioni cGMP e un rigoroso sistema di controllo della qualità, tutti i documenti di test e i campioni disponibili.
Categoria:

Informazioni sulla base chimica della polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico

Nome 3,4-acido diidrossibenzoico
CAS 99-50-3
Purezza 99%
Nome chimico 3,4-acido diidrossibenzoico
Sinonimi ACIDO 3,4-DIIDROSSIBENZOICO

acido protocatechuico

99-50-3

acido protocatehuico

4-Carbossi-1,2-diidrossibenzene

Formula molecolare C7H6O4
Peso molecolare 154.12
Punto di Boling /
Chiave InChI YQUVCSBJEUQKSH-UHFFFAOYSA-N
Modulo polvere
Forma Polvere cristallina bianca o quasi bianca
Half Life /
solubilità solubile in acqua calda
Condizioni di conservazione RT
Applicazioni integratori alimentari
Documento di prova Disponibile

 

Polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico 99-50-3 Descrizione generale

Polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico noto anche come acido protocatechuico (PCA), è un acido diidrossibenzoico in cui i gruppi idrossilici si trovano nelle posizioni 3 e 4. Ha un ruolo di metabolita xenobiotico umano, un metabolita vegetale, un agente antineoplastico, un inibitore della EC 1.1.1.25 (shikimato deidrogenasi) e un inibitore della EC 1.14.11.2 (procollagene-prolina diossigenasi). È un membro dei catecoli e un acido diidrossibenzoico. Deriva da un acido benzoico. È un acido coniugato di un 3,4-diidrossibenzoato.

 

Polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico 99-50-3 Meccanism Of Action

È stato riportato che l'acido 3,4-diidrossibenzoico induce l'apoptosi delle cellule leucemiche umane, così come le cellule HSG1 maligne prelevate dalle cavità orali umane, ma è stato riscontrato che l'acido 3,4-diidrossibenzoico ha effetti misti sui tumori della pelle del topo indotti dal TPA. A seconda della quantità di PCA e del tempo prima dell'applicazione, la PCA potrebbe ridurre o aumentare la crescita del tumore. Allo stesso modo, è stato riportato che l'acido 3,4-diidrossibenzoico aumenta la proliferazione e inibisce l'apoptosi delle cellule staminali neurali. In un modello in vitro che utilizzava cellule leucemiche HL-60, l'acido protocatechuico ha mostrato un effetto antigenotossico e un'attività tumoricida. In due indagini precliniche, l'acido protocatechuico di Hibiscus sabdariffa ha mostrato un'eccellente capacità di inibire efficacemente la replicazione del virus dell'herpes simplex di tipo 2 e di disattivare l'attività catalitica dell'ureasi.

 

A cosa serve la polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico?

La polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico viene utilizzata per preparare integratori alimentari per la salute del corpo. 17 benefici dell'acido 3,4-diidrossibenzoico sono:

  1. Forte antiossidante

L'acido 3,4-diidrossibenzoico è considerato un componente attivo di alcune erbe medicinali tradizionali cinesi come Cibotium barometz (L.) JS, Stenoloma chusanum (L.) Ching, Ilex chinensis Sims. I frutti delle specie Ficus sono una ricca fonte di composti polifenolici e flavonoidi che sono responsabili di forti proprietà antiossidanti che aiutano nella prevenzione e nella terapia di varie malattie legate allo stress ossidativo come le malattie neurodegenerative ed epatiche. L'olio di Acai, ottenuto dal frutto della palma Acaí (Euterpe oleracea) [20], è ricco di acido protocatechuico (630 36 mg/kg). L'olio di acai ha un contenuto relativamente alto di polifenoli, che a sua volta è stato collegato a una serie di proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antiproliferative e cardioprotettive riportate (per lo più in vitro). La PCA si trova anche in grande quantità in vari frutti multipli come bacche (lampone, mirtillo, gelso, fragola, mirtillo rosso e uva spina). È anche noto che si trova nella frutta, nel vino, nel miele e nella soia del nespolo.

 

  1. Resistere alla macchia di cipolla

L'acido 3,4-diidrossibenzoico si trova nelle scaglie di cipolla pigmentate Allium cepa che consente loro di resistere alla macchia di cipolla, una malattia fungina dovuta al Colletotrichum circinans.

 

  1. Buone proprietà chemiopreventive

L'acido 3,4-diidrossibenzoico si trova anche nella carota (Daucus carota) e in funghi come l'Agaricus bisporus (fungo bottone bianco) o il Phellinus linteus e ha mostrato buone proprietà chemiopreventive.

 

  1. Attività antibatterica

È stato scoperto che l'estratto di roselle calice (Hibiscus sabdariffa L.) e l'acido protocatechuico riducono i livelli di ossidazione dei lipidi nel tessuto di carne macinata. Anche l'acido protocatechuico ha mostrato un effetto dose-dipendente.

 

  1. Attività antidiabetica

L'acido protocatechuico all'1% e al 2% quando somministrato a topi trattati con d-galattosio per 8 settimane ha ridotto i livelli di specie reattive dell'ossigeno, proteine ​​carbonile, carbossimetillisina, pentosidina, sorbitolo, fruttosio e metilgliossale.

 

  1. Attività antitumorali

La PCA sembra avere un potenziale chemiopreventivo perché inibisce la cancerogenesi chimica in vitro ed esercita effetti proapoptotici e antiproliferativi in ​​diversi tessuti

 

  1. Attività antiulcera

Il meccanismo d'azione dell'estere etilico PCA può essere dovuto all'azione citoprotettivo del farmaco o al rafforzamento della mucosa gastrica, migliorando così la difesa della mucosa. Allo stesso modo l'acido protocatechuico può possedere anche un certo livello di proprietà antiulcera.

 

  1. Attività Antietà

L'acido protocatechuico derivato dai frutti essiccati di Alpinia oxyphylla si è dimostrato un potenziale composto antietà sulla milza e sul sistema antiossidante del fegato nei ratti anziani.

 

  1. Attività Antifibrotica

Gli studi hanno dimostrato che l'aldeide protocatechuica possiede effetti antifibrogenici benefici. Il fattore di crescita trasformante-β1 (TGF-β1) e il fattore di crescita trasformante connettivo (CTGF) sono associati alla fisiopatologia della fibrosi epatica.

 

  1. Altri benefici

L'acido protocatechuico dell'ibisco (PCA) è un semplice composto fenolico isolato dai fiori essiccati di Hibiscus sabdariffa L., una medicina erboristica cinese, che si dice sia:

antisettico

afrodisiaco

astringente

colagogo

emolliente

digestivo

diuretico

emolliente

purgante

refrigerante

risolvente

sedativo

stomaco

e tonico

Anche questo è un rimedio popolare per ascessi, condizioni biliari, cancro, tosse, debolezza, dispepsia, disuria, febbre, postumi di una sbornia, disturbi cardiaci, ipertensione, nevrosi, scorbuto e stranguria.

  1. Attività antivirale
  2. Proprietà antinfiammatorie, analgesiche e antisettiche
  3. Attività antiaterosclerotiche e iperlipidemiche
  4. Attività cardiaca
  5. Attività epatoprotettiva
  6. Effetti neurologici
  7. Effetti sul sistema riproduttivo

 

Polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico 99-50-3 Applicazioni

Integratori alimentari, antiossidante

 

Polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico 99-50-3 Più ricerca

L'acido protocatechuico, noto anche come protocatechuato o 3,4-diidrossibenzoato, appartiene alla classe dei composti organici noti come derivati ​​dell'acido idrossibenzoico. I derivati ​​dell'acido idrossibenzoico sono composti contenenti un acido idrossibenzoico (o un derivato), che è un anello benzenico recante un gruppo carbossilico e un gruppo ossidrile. L'enzima protocatechuato 3,4-diossigenasi utilizza 3,4-diidrossibenzoato e O2 per produrre 3-carbossi-cis, cis-muconato. L'acido protocatechuico è un farmaco. Nell'analogo indurimento dell'ooteca di scarafaggio, la sostanza fenolica interessata è l'acido protocatechuico. L'acido protocatechuico è un composto dal sapore delicato, balsamico e fenolico. Al di fuori del corpo umano, l'acido protocatechuico si trova, in media, nella più alta concentrazione in alcuni alimenti diversi, come cipolle da giardino, polvere di cacao e anice stellato e in una concentrazione inferiore in lenticchie, liquori e lamponi rossi. Anche l'acido protocatechuico è stato rilevato, ma non quantificato in diversi alimenti, come il fungo dell'orecchio delle nuvole, le pokeweed americane, i funghi comuni, la frutta e la feijoa. Ciò potrebbe rendere l'acido protocatechuico un potenziale biomarcatore per il consumo di questi alimenti. Si trova anche in Allium cepa (17,540 ppm). È uno dei principali metaboliti dei polifenoli antiossidanti presenti nel tè verde. Allo stesso modo, è stato segnalato che la PCA aumenta la proliferazione e inibisce l'apoptosi delle cellule staminali neurali. I test in vitro hanno documentato l'attività antiossidante e antinfiammatoria della PCA, mentre la protezione del fegato in vivo è stata misurata mediante marcatori chimici e valutazione istologica.

 

3,4-acido diidrossibenzoico fonti

  1. L'acido 3,4-diidrossibenzoico può essere isolato dalla corteccia del gambo di Boswellia dalzielii. e dalle foglie di Diospyros melanoxylon.
  2. L'olio di açaí, ottenuto dal frutto della palma açaí (Euterpe oleracea), è ricco di acido protocatechuico (630±36 mg/kg). L'acido 3,4-diidrossibenzoico esiste anche nella buccia di alcuni ceppi di cipolla come meccanismo antimicotico, aumentando la resistenza endogena contro il fungo macchia. Si trova anche in Allium cepa (17,540 ppm).
  3. L'acido 3,4-diidrossibenzoico si trova nella rosella (Hibiscus sabdariffa), usata in tutto il mondo come cibo e bevanda.
  4. L'acido 3,4-diidrossibenzoico si trova anche in funghi come Agaricus bisporus o Phellinus linteus.
  5. Acido 3,4-diidrossibenzoico considerato un componente attivo nella fitoterapia tradizionale cinese come Stenoloma chusanum (L.) Ching, Ilex chinensis Sims, Cibotium barometz (L.) J.Sm.

 

Acquista 3,4-acido diidrossibenzoico Polvere

La polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico come ingrediente utilizzato per la produzione di integratori alimentari, è popolare in vendita online nel mercato antietà. Wisepowder produce e fornisce grandi quantità di polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico, purezza non inferiore al 98%, campioni e documenti di prova disponibili.

 

Polvere di acido 3,4-diidrossibenzoico 99-50-3 Riferimento

  1. Anter, J.; Romero Jiménez, M.; Fernández Bedmar, Z.; Villatoro Pulido, M.; Anala, M.; Alonso Moraga, A.; Muñoz Serrano, A. (marzo 2011). "Antigenotossicità, citotossicità e induzione dell'apoptosi da parte di apigenina, bisabololo e acido protocatechuico". Giornale di alimenti medicinali. 14 (3): 276–
  2. Hassan, STS; Švajdlenka, E. (ottobre 2017). "Valutazione biologica e docking molecolare dell'acido protocatechuico da Hibiscus sabdariffa L. come potente inibitore dell'ureasi mediante un metodo basato su ESI-MS". Molecole. 22 (10): 1696.
  3. Lee, Y.-S.; Kang, YH; Jung, JY; et al. (ottobre 2008). "Inibitori della glicazione proteica dal corpo fruttifero di Phellinus linteus". Bollettino biologico e farmaceutico. 31 (10): 1968–72. doi:10.1248/bpb.31.1968. PMID 18827365.
  4. Babich, H.; Sedlecaia, A.; Kenigsberg, B. (novembre 2002). "Citotossicità in vitro dell'acido protocatechuico su cellule umane in coltura da tessuto orale: coinvolgimento nello stress ossidativo". Farmacologia e tossicologia. 91 (5): 245–253. doi:10.1034/j.1600-0773.2002.910505.x. PMID 12570031