Prodotti

Polvere PQQ (72909-34-3)

La polvere di pirrolochinolina chinone (PQQ), un coenzima di nutriente vitaminico simile alla famiglia della vitamina B, ha molti altri nomi popolari, come methoxatin, BioPQQ, ecc. PQQ si trova naturalmente nella maggior parte degli alimenti vegetali, frutta, verdura (in minuscolo) quantità) e livelli elevati relativi possono essere rilevati nei prodotti fermentati della soia come soia verde, spinaci, fiori di colza, peperoni verdi, kiwi, ecc.

Produzione: Produzione in serie
Contenuto: 1 kg / borsa, 25 kg / tamburo
Wisepowder ha la capacità di produrre e fornire grandi quantità. Tutta la produzione in condizioni cGMP e un rigoroso sistema di controllo della qualità, tutti i documenti di test e i campioni disponibili.
Categoria:

Pirroloquinoline chinone video di polvere

 

Polvere di chinone pirrolochinolina (72909-34-3) Informazioni di base

 

Nome Pirroloquinoline chinone
CAS 72909-34-3
Purezza > 98%
Nome chimico 4,5-dioxo-4,5-dihydro-1H-pyrrolo[2,3-f]quinoline-2,7,9-tricarboxylic acid
Sinonimi Coenzima PQQ

Coenzima, PQQ

Cofactor, PQQ

Methoxatin

Coenzima PQQ

Formula molecolare C14H6N2O8
Peso molecolare X
punto di fusione 200 ° C
Chiave InChI MMXZSJMASHPLLR-UHFFFAOYSA-N
Modulo Un solido cristallino
Forma polvere marrone rossa
Half Life 3-5 h
solubilità Solubile in metanolo e acqua
Condizioni di conservazione -20 ° C
Applicazioni Un redox / cofactor trovato in una classe di enzimi chiamata quinoproteine

integratori alimentari, additivi alimentari, medicinali, droghe

Documento di prova Disponibile

 

Descrizione generale della polvere di pirrolochinolina chinone (PQQ).

pirrolochinolina chinone (PQQ) la polvere, chiamata anche metoxatina, è un cofattore redox. Si trova nel terreno e in alimenti come i kiwi e nel latte materno umano. Gli enzimi contenenti polvere di pirrolochinolina chinone sono chiamati chinoproteine. La glucosio deidrogenasi, una delle chinoproteine, viene utilizzata come sensore di glucosio. La polvere di pirrolochinolina chinone stimola la crescita dei batteri.

La polvere di chinone pirroloquinolina è risultata in grado di migliorare non solo la memoria immediata, ma anche altre funzioni cerebrali superiori come la consapevolezza spaziale. Gli effetti della polvere di chinone pirroloquinolina sono stati migliorati quando la sostanza è stata usata con CoQ10. I principali vantaggi della polvere di chinone pirroloquinolina comprendono la salute mitocondriale, il supporto cerebrale e la salute cardiovascolare.

 

Storia della polvere di pirrolochinolina chinone (PQQ).

La polvere di chinone pirroloquinolina è stata scoperta da JG Hauge come terzo cofattore redox dopo nicotinamide e flavina nei batteri (anche se ha ipotizzato che fosse il naftochinone). Anthony e Zatman hanno anche trovato il cofattore redox sconosciuto in alcool deidrogenasi. In 1979, Salisbury e colleghi e Duine e colleghi hanno estratto questo gruppo protesico dal metanolo deidrogenasi dei metilotrofi e ne hanno identificato la struttura molecolare. Adachi e colleghi hanno scoperto che il chinone pirolitochinolina è stato trovato anche in Acetobacter.

 

Meccanismo d'azione della polvere di pirrolochinolina chinone (PQQ).

Come funziona il chinone pirrolochinolina? Gli studi suggeriscono che la polvere di chinone di pirrolochinolina supporta una struttura e una funzione mitocondriali sane per aiutare a mantenere funzioni mentali sane come il richiamo, memoria e la cognizione mentre invecchiamo.

La ricerca ha dimostrato la polvere di chinone di pirroloquinolina:

  • Influisce sulle vie di segnalazione cellulare coinvolte nella crescita, differenziazione e sopravvivenza delle cellule
  • Protegge i mitocondri esistenti dai danni
  • Aiuta a generare nuovi mitocondri
  • Proteggi le cellule nervose

I benefici dell'assunzione di polvere di chinone pirroloquinolina derivano da alcuni meccanismi diversi, che coinvolgono tutte le proteine ​​cellulari. In primo luogo, PQQ attiva un recettore situato nel nucleo di cellule chiamato NR1C3. Questo recettore nucleare è responsabile della mobilizzazione generale, inclusa la crescita cellulare e la respirazione mitocondriale.

Analogamente alle azioni dello stack CILTEP, la polvere di chinone pirroloquinolina attiva la proteina di segnalazione CREB, che causa direttamente la crescita di nuovi mitocondri e incoraggia la formazione di nuove connessioni nervose, nel contesto del cervello. Inoltre, la polvere di chinone pirroloquinolina interagisce con un numero di molecole di segnalazione interne che aiutano a proteggere dallo stress ossidativo. Questo è particolarmente importante per le cellule cerebrali, che utilizzano una quantità elevata di energia e producono molti radicali liberi come risultato.

 

Applicazione in polvere di pirrolochinolina chinone (PQQ).

  • Come potente antiossidante, la polvere di chinone pirroloquinolina protegge e aumenta la funzionalità dei mitocondri esistenti

-Sviluppo dell'invecchiamento mitocondriale.

  • La polvere di pirroloquinolina chinone promuove anche la generazione di nuovi mitocondri (biogenesi mitocondriale).

-Minocondri aumentati = aumento della produzione di energia.

  • PQQ stimola la produzione di Nerve Growth Factor (NGF).

-NGF innesca la crescita delle cellule nervose per riparare i nervi danneggiati da ictus o altre lesioni.

 

Polvere di pirrolochinolina chinone (PQQ) Ulteriori ricerche

Ictus ischemico

La polvere di chinone pirrolochinolina potrebbe anche svolgere un ruolo importante nella protezione del cervello dalla devastazione di un ictus.

Un ictus ischemico si verifica quando la perdita di afflusso di sangue a un'area specifica del cervello priva il cervello dei nutrienti / ossigeno essenziali di cui ha bisogno. Il risultato è la morte delle cellule cerebrali e la perdita di funzione riflessa nella regione del cervello in cui si è verificato il danno. A seconda dell'area interessata, ciò può causare paralisi, disturbi della memoria e persino la morte.

In studi di laboratorio, la polvere di chinone pirrolochinolina ha ridotto il danno ischemico, migliorando potenzialmente la qualità della vita dopo un ictus.

Questo è stato chiaramente dimostrato in un modello animale di ictus ischemico. Quando è stata somministrata un'integrazione di PQQ prima che l'ischemia venisse indotta, ha ridotto significativamente la dimensione della regione danneggiata del tessuto cerebrale. Sorprendentemente, PQQ ha avuto un effetto protettivo simile anche quando è stato somministrato dopo che l'ischemia è stata indotta.26

Un altro studio ha mostrato effetti neuroprotettivi simili. Ha anche dimostrato che PQQ ha portato a un miglioramento significativo dei punteggi neurocomportamentali dopo l'ictus. 27 Questi risultati sono tremendamente eccitanti per coloro che lavorano nell'area della prevenzione e del trattamento dell'ictus umano. L'implicazione è che i pazienti colpiti da ictus potrebbero ricevere PQQ nel pronto soccorso e ridurre il danno cerebrale paralizzante.

 

Riferimento

  • Kim, J., Kobayashi, M., Fukuda, M., et al. Il pirroloquinolina chinone inibisce la fibrillazione delle proteine ​​amiloidi Prion 4 (1), 26-31 (2010).
  • Guan, S., Xu, J., Guo, Y., et al. Pirroloquinolina chinone contro neurotossicità indotta da glutammato in cellule staminali neurali e cellule progenitrici Int. J. Dev. Neurosci. 42, 37-45 (2015).
  • Rucker R, Chowanadisai W, Nakano M. Potenziale importanza fisiologica del pirinolo chinone chinone. Altern Med Rev. 2009; 14 (3): 268-77.
  • Klinman JP, Bonnot F. Intrighi e complessità delle vie biosintetiche per i chinocofattori enzimatici: PQQ, TTQ, CTQ, TPQ e LTQ. Chem Rev.2014; 114 (8): 4343-65.
  • I 5 principali benefici dell'assunzione di pirrolochinolina chinone (PQQ).

 

Articoli di tendenza