Prodotti

Acido linoleico coniugato (CLA) (2420-56-6)

Il CLA (acido linoleico coniugato) è un acido grasso libero presente in natura che si trova in piccole quantità principalmente nei latticini e nei prodotti a base di carne. È diventato uno degli ingredienti per la perdita di grasso più ampiamente studiati negli ultimi anni grazie alla sua capacità di interferire favorevolmente con l'enzima chiamato lipoproteina lipasi che a sua volta impedisce alle cellule adipose di diventare più grandi. Questo, insieme alla ricerca che mostra che può aumentare la quantità di grasso immagazzinato che il corpo è in grado di utilizzare poiché l'energia ha significato che il CLA (acido linoleico coniugato) è diventato uno degli integratori di perdita di grasso più utilizzati nella nutrizione sportiva.

Produzione: Produzione in serie
Contenuto: 1 kg / borsa, 25 kg / tamburo
Wisepowder ha la capacità di produrre e fornire grandi quantità. Tutta la produzione in condizioni cGMP e un rigoroso sistema di controllo della qualità, tutti i documenti di test e i campioni disponibili.
Categoria:

Video di acido linoleico coniugato (CLA)

 

Informazioni di base sull'acido linoleico coniugato (CLA)

Nome Acido linoleico coniugato
CAS 2420-56-6
Purezza 95%
Nome chimico Acido linoleico coniugato
Sinonimi acido ottadeca-10,12-dienoico
Formula molecolare C18H32O2
Peso molecolare 280.4455
punto di fusione non Disponibile
Chiave InChI GKJZMAHZJGSBKD-NMMTYZSQSA-N
Modulo liquido
Forma liquido
Half Life non Disponibile
solubilità 0.00015 g / L
Condizioni di conservazione 2-8 ° C
Applicazioni Un potenziale antiossidante
Documento di prova Disponibile

 

Acido linoleico coniugato Descrizione generale

L'acido linoleico coniugato (CLA) è una famiglia di acidi grassi originati da prodotti di origine animale, inclusi carne e latticini. L'acido linoleico coniugato (CLA) contiene acidi grassi omega-6. Sono grassi polinsaturi, che secondo l'American Heart Association (AHA) possono avere effetti benefici sul cuore.

Anche l'acido linoleico coniugato (CLA) è tecnicamente grasso trans, che nella maggior parte dei casi è grasso malsano. Tuttavia, la polvere di acido linoleico coniugato (CLA) è una forma naturale di grassi trans e non sembra avere gli stessi effetti negativi sulla salute dei grassi industriali prodotti artificialmente. L'AHA ha collegato i grassi trans artificiali a un rischio più elevato di malattie cardiache.

Sebbene esista una grande quantità di prove Trusted Source per dimostrare che i grassi trans industriali sono dannosi, la ricerca sui grassi trans naturali e sui loro effetti è limitata e inconcludente.

 

Storia dell'acido linoleico coniugato

L'attività biologica dell'acido linoleico coniugato (CLA) è stata rilevata dai ricercatori di 1979 che hanno scoperto che inibisce il cancro indotto chimicamente nei topi e la ricerca sulla sua attività biologica è continuata.

In 2008, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha classificato l'Acido Linoleico Coniugato (CLA) come generalmente riconosciuto come sicuro (GRAS).

 

(2420-56-6) Meccanismo d'azione

L'acido linoleico coniugato (CLA) potrebbe aiutare a ridurre i depositi di grasso corporeo e migliorare la funzione immunitaria.

 

Applicazione di acido linoleico coniugato (CLA)

Molte persone usano l'acido linoleico coniugato (CLA), credendo che possa essere usato per ridurre la pressione sanguigna e aiutare a ridurre il grasso corporeo (che ha effetti speciali sul bodybuilding).

Ridurre la pressione alta: l'assunzione di polvere di acido linoleico coniugato insieme al farmaco per la pressione arteriosa ramipril sembra ridurre la pressione arteriosa più del solo ramipril nelle persone con ipertensione non controllata.

Trattare l'obesità: L'assunzione giornaliera di acido linoleico coniugato per bocca può aiutare a ridurre il grasso corporeo negli adulti. Inoltre, l'acido linoleico coniugato potrebbe ridurre la sensazione di fame, ma non è chiaro se questo porti a una riduzione dell'assunzione di cibo. L'acido linoleico coniugato non sembra ridurre il peso corporeo o l'indice di massa corporea (BMI) nella maggior parte delle persone. Inoltre, l'assunzione di acido linoleico coniugato non sembra prevenire l'aumento di peso nelle persone precedentemente obese che hanno perso peso. L'aggiunta di acido linoleico coniugato ai cibi grassi non sembra favorire la perdita di peso. Tuttavia, l'aggiunta di acido linoleico coniugato al latte potrebbe aiutare a ridurre il grasso corporeo negli adulti obesi. Nei bambini, l'assunzione giornaliera di 3 grammi di acido linoleico coniugato sembra aiutare a ridurre il grasso corporeo.

 

(2420-56-6) Altre ricerche

La maggior parte degli studi sull'acido linoleico coniugato (CLA) ha utilizzato una miscela di isomeri in cui gli isomeri c9, t11-CLA (acido rumenico) e t10, c12-CLA erano i più abbondanti. Studi più recenti che utilizzano singoli isomeri indicano che i due isomeri hanno effetti sulla salute molto diversi

L'acido linoleico coniugato (CLA) è sia un acido grasso trans che un acido grasso cis. Il legame cis provoca un punto di fusione più basso e apparentemente anche gli effetti benefici sulla salute osservati. A differenza di altri acidi grassi trans, può avere effetti benefici sulla salute umana. L'acido linoleico coniugato (CLA) è coniugato e, negli Stati Uniti, i legami trans in un sistema coniugato non sono conteggiati come grassi trans ai fini delle normative nutrizionali e dell'etichettatura. [Citazione necessaria] Acido linoleico coniugato (CLA) e alcuni isomeri trans di acido oleico sono prodotti da microrganismi nei rumeni dei ruminanti. I non ruminanti, compresi gli esseri umani, producono determinati isomeri di acido linoleico coniugato (CLA) da isomeri trans di acido oleico, come l'acido vaccenico, che viene convertito in acido linoleico coniugato (CLA) da delta-9-desaturasi.

 

Riferimento di acido linoleico coniugato

  • 1 Shultz, TD, Chew, BP, Seaman, WR, et al. Effetto inibitorio dei derivati ​​dienoici coniugati di acido linoleico e β-carotene sulla crescita in vitro delle cellule tumorali umane. Cancer Lett 63 125-133 (1992). 2 Houseknecht, KL, Vanden Heuvel, JP, Moya-Camarena, SY, et al. L'acido linoleico coniugato dietetico normalizza l'alterata tolleranza al glucosio nel ratto grasso fac / fa diabetico Zucker. Biochem Biophys Res Commun 244 678-682 (1998).
  • Banni S (giugno 2002). "Metabolismo dell'acido linoleico coniugato". Opinione corrente in lipidologia. 13 (3): 261–6. doi: 10.1097 / 00041433-200206000-00005. PMID 12045395.
  • Talbott SM, Hughes K (2007). "Acido linoleico coniugato". La guida degli operatori sanitari agli integratori alimentari. Lippincott Williams & Wilkins. pagg. 14–. ISBN 978-0-7817-4672-4.
  • Acido linoleico coniugato (CLA): benefici, dosaggio, effetti collaterali

 

Articoli di tendenza